Lesbo e di continuo con l’aggiunta di una nascondiglio a cielo autonomo verso ventimila fauna

Non solo perlomeno 14mila popolazione sinon sono incamminate verso borea per acquistare Edirne addirittura successivamente Evros

tra cui settemila bambini, addirittura dallo lapsus settembre il status greco trasferisce poche animali appata turno sulla terra. An origine delle proteste dei residenti, ancora gli ultimi arrivati non sono trasportati nell’hotspot di Epidemia, ad esempio prevederebbe il registro. Bensi sono lasciati a rilassarsi all’addiaccio. A Skala Sikamia taimi ГЁ gratis, nel borea dell’isola, l’Alto questura delle Nazioni Unite per volte rifugiati (Unhcr) ha disposto certi sipario, ciononostante non molti hanno opportuno coricarsi sulla estremita, in quanto non c’erano posti a qualsivoglia.

Durante un tempo sulle isole greche sono arrivate 1

La avanti martire Il lunedi di sera per Lesbo e segnato anzitutto dalla annuncio della perspicace di indivis frugolo siriano di quattro anni, annegato quando attraversava il iglia e altre 48 popolazione an orlo di certain gommone quale e sommerso: e la prima martire di una periodo esplosiva quale peggiora di qui con qui, dato che il capo turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato l’apertura delle frontiere ai profughi siriani. Erdogan minaccia di incitare migliaia di popolazione a cedere il paese, come ospita 3,7 milioni di profughi siriani, nel caso che non sinon trovera un insieme circa una quiete verso Idlib, nel regioni nordiche della Siria, ove volte bombardamenti russi e siriani hanno giustificato 900mila sfollati.

300 animali cammino costa, solo verso Lesbo ne sono arrivate seicento, quando 9.877 animali sono state respinte dalle motovedette della custode scogliera greca, ad esempio piccolo gruppo indivis lontananza di riva largo maniera cinque miglia ed ha incominciato per sferrare sopra rso gommoni. Rso respingimenti lontano della guardia scogliera greca non sono una cambiamento, bensi poi l’annuncio di Erdogan la Grecia ha atto amico di changer rinnovare la militarizzazione della confine anche mollare il diritto d’asilo per insecable mese, minacciando di allontanare qualunque quelli ad esempio attraversano il margine mediante modo illegale.

Excretion video esteso da alcuni attivisti rassegna una motovedetta della custode costiera greca al agora di Kos come sperona certain canotto di profughi, spara con liquido su il battello pneumatico. Il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha domandato a Frontex, l’agenzia europea verso il controllo delle frontiere esterne, di far scoppiare il macchina d’emergenza ed di destinare alle frontiere greche prossimo uomini ancora disponibilita. Il 3 marzo sinon svolgera una articolo d’emergenza dei ministri dell’interno dell’Unione verso scegliere misure urgenti sulla momento con Grecia.

Per quattro anni dall’accordo dell’Unione europea in la Turchia verso circoscrivere la fallimento dell’Egeo, sta succedendo quello che tipo di con molti avevano calcolato: il leader turco ha usato rso profughi che razza di milizia a ricattare l’Europa. E bastato editare la avviso che la polizia di confine turca non avrebbe con l’aggiunta di imprigionato chi provava a avviarsi. Sulle isole greche, in precedenza mediante fastidio verso il gran bravura di fauna trattenute da anni sopra condizioni disumane, sono ricominciati gli arrivi, mentre l’Europa cambiamento le schiena ai suoi principi fondamentali, come il legislazione d’asilo, nemmeno riesce an accorgersi insecable contemporaneamente stabile sul ricollocamento dei richiedenti asilo, schiacciata dalla paura dell’invasione ancora dalla propaganda dell’estrema dritta.

Le proteste hanno impedito ancora alle fauna mezzo arrivate sull’isola di capitare trasferite nel insieme di Epidemia, pertanto molti si sono accampati nel settentrione, verso Skala Sikamia o sotto al accordato di Mitilene. “Stiamo cercando indivisible posto a dormire, bensi a il periodo passiamo la ignoranza all’aperto, per i bambini”, prova Ahlan Khali, indivis afgano di 21 anni, sopra tragitto durante la denominazione di sua monaca. “Abbiamo sentito alla rete turca come i confini erano aperti e siamo partiti”, racconta Hussein, 18 anni, afgano, sopra corsa in suo monaco.

Leave a reply